4/1/2019
Scende in campo anche la marcia.

A Narni Scalo Domenica 13 gennaio, la mattinata era abbastanza fredda; però le nostre ragazze della marcia non si sono date per vinte, ed hanno affrontato questa mini trasferta Umbra sui 5000mt come test, (era anche valida come 1° prova del Trofeo Fulvio Villa) per avere un riscontro dello stato di preparazione in vista della più impegnativa trasferta nella trinacria messinese, in quel di San Giorgio di Gioiosa Marea il 27 gennaio, dove l’aspettano i Campionati Italiani Individuali master di 20Km.

 Ma veniamo alla gara di Narni: presenti 5 Liberatlete 3 nostre “vecchie” conoscenze (Ricciutelli, Furegon e Visintini) e 2 alla loro prima gara (Coletta Gabriella e Zaccone Doris) accompagnate dall’onnipresente Renato Chiesa secondo nella categoria F70 con 32:47.7 con 1’25” in meno rispetto al tempo di accredito.

I risultati sono stati più che soddisfacenti: Daniela Ricciutelli F60 ha chiuso la gara con un 29:09.3, 1° nella sua categoria, Patrizia Furegon in 29:16.3, anche lei 1° sulle F50, Marina Visintini F50 in 35:14.7 migliorando il suo accredito di 12”.

Anche le due nuove entrate nella Società hanno tagliato il traguardo Coletta Gabriella F55 36:27.1 (1° gara seconda di categoria) e Zaccone Doris F50 in 38:55.2 con dei tempi sicuramente migliorabili in futuro, sotto la sapiente guida di Daniela.

Nella stessa giornata anche due dei nostri velocisti si sono cimentati nella distanza più corta al coperto a Formia. De Feo Alfonso M55 presentandosi con un accredito di 7.62, ha fermato il cronometro nei 60mt a 7.75, sfiorando il suo “stagionale del 2018”. Conoscendo l’atleta, possiamo dire che non finirà qui. Stesso copione per De Carlo Vincenzo M45, accreditato con 7.86 ha realizzato 7.93 nella stessa distanza tempo leggermente superiore, ma siamo solo agli inizi.

Guarda i risultati qui e qui

 



6/1/2019
2019 si ricomincia a gareggiare!!!

Con l'inizio dell'anno alcuni liberatleti hanno iniziato ad affacciarsi alle prime gare, ed esattamente al Trofeo Invernale di lanci Master ad Ostia e alla Corri per la Befana al Parco degli acquedotti.

I risultati sono stato più che accettabili, considerando che siamo ancora a metà preparazione invernale. Marzia Zanoboni e Scaringi Natale partecipanti al Trofeo invernale lanci, si sono ben difesi sulle pedane con 3 ottimi primi posti di categoria per Marzia F55 (disco giavellotto e martello), e 3 secondi posti per l’inossidabile e poliedrico Natale per gli M75 (martello disco e triathlon).

Alla Corsa della Befana, con più di 1.700 partecipanti ben si sono difese Alessandra Lironcurti F45 (5a di categoria con 44.02) Ineke (s.t. in attesa di rinnovo da parte di Fidal con un tempo non ufficiale di 43'25'') e la nostra Cinzia Barletta F60 (3° di categoria con 50.40).
Tutto sommato dei buoni risultati considerando che le “signore” erano più di 400.

Commento di Luigi Armillei.

Guarda i risultati qui e qui


4/1/2019

WE RUN ROME 31 DICEMBRE 2018

Anche quest’anno in un bel giorno di sole e con 2.752 atleti al via, è partita l’ottava edizione dell’Atleticom We Run Rome, che con il suo percorso, ha attraversato i luoghi più ricchi di storia e di fascino del centro di Roma, per poi arrivare nello storico scenario di Caracalla. La 10 chilometri di San Silvestro, ha visto la partecipazione di 7 nostri atleti (6 maschi e 1 femmina) che hanno voluto concludere l’anno con una eccellente prestazione nelle rispettive categorie. I colori della Liberatletica, con solo sette atleti (6 maschi e 1 femmina), si sono distinti con due primi e due secondi posti. Nessuna altra squadra ha fatto meglio!

Sul gradino più alto del podio saliranno il giorno della premiazione, fissata per il 31 gennaio, Federico Lento nella categoria M60 col tempo di 43’54” e Paolo Eustachi categoria M70 che ha concluso la gara in 47'52”.
Sul secondo gradino troviamo il “sempreverde” Stelvio Tripepi nella categoria M75 col tempo di 57'39” e Cinzia Barletta nella F60 con 51’39”.

Con una buona prestazione hanno concluso la gara anche Fabio Rocchi, Enzo Patat e Giampaolo Doschi.

A tutti loro vanno le congratulazioni della Società per la partecipazione a questa importante manifestazione.